Vai al contenuto

news

La nostra presidentessa, Laura Garavaglia, ha partecipato agli inizi di dicembre a un incontro a Bratislava, ospite del poeta Milan Richter.

Ne avevamo parlato anche in questo post.

Un'occasione per parlare di poesia a livello internazionale e, ovviamente, anche del Festival Internazionale di Poesia Europa in Versi, che ha ricevuto i complimenti degli intervenuti.

Gruppo di persone
La nostra presidentessa con i rappresentanti dell'Unione degli Scrittori Slovacchi © La Casa della Poesia di Como

 

Dalla Colombia a Como: siamo felici di annunciare che Ruben Dario Lotero sarà ospite dell'edizione 2017 del Festival Internazionale di Poesia Europa in Versi.

Poeta, scrittore e regista, vincitore di numerosi premi, chi volesse maggiori informazioni può consultare la scheda che abbiamo preparato.

foro di Ruben Dario Lotero
Ruben Dario Lotero, poeta, partecipante al Festival Europa in Versi 2017 © Ruben Dario Lotero

 

 

Si rafforza la cooperazione tra il Festival Internazionale di Poesia Europa in Versi e l'Università dell'Insubria.

Abbiamo il piacere di annunciare che, anche quest'anno, l'Università e il Festival collaboreranno e verrà svolto un incontro esclusivo tra i poeti partecipanti al Festival, i docenti e gli studenti dell'Università.

Foto dell'Università
Foto del cortile dell'Università dell'Insubria © Università Insubria

Due graditi ritorni, due conferme che non possono che farci piacere.
Anche quest'anno, due tra i più prestigiosi licei del territorio comasco collaboreranno al Festival Internazionale di Poesia Europa in Versi.
Si tratta del Liceo Classico e Scientifico "Alessandro Volta" e del Liceo Scientifico e Linguistico "Paolo Giovio".

Gli allievi dei Licei incontreranno in esclusiva i poeti e le personalità partecipanti al Festival.

Salto in acqua
Salto in acqua per strada © free-images.cc

A testimonianza della sua importanza, il numero di patrocini e collaborazioni ricevuti dal Festival Internazionale di Poesia Europa in Versi edizione 2017 sta crescendo.
Ai patrocini del territorio, dati da Regione Lombardia, Provincia di Como e Comune di Como, si sono aggiunti altri prestigiosi patrocini istituzionali internazionali: la Reale Ambasciata di Norvegia, l'Ambasciata del Canada, l'Ambasciata d'Irlanda e il Consolato Generale della Romania a Milano.
A questi si somma il sostegno di prestigiose istituzioni quali la Fondazione Provinciale della Comunità Comasca e l'ENAIP Lombardia.
Il sostegno al Festival, tuttavia, è molto più ampio e articolato.
A collaborare con Europa in Versi ci sono anche: l'Università dell'Insubria, ComoNext (Il parco scientifico e tecnologico di Como), i licei Ciceri, Giovio e Volta, il Conservatorio Giuseppe Verdi, l'Accademia di Belle Arti "Aldo Galli" e l'Associazione Studentesca S. Abbondio.
Non mancano, ovviamente, i collegamenti internazionali con altri affermati Festival di Poesia quali il Festival Internacional de Poesia "Luna de Locos" e il Festivalul naţional de poezie şi proză "Mihai Eminescu".

Altre informazioni si trovano su questa pagina.

Mappamondo antico
Europa in Versi è un Festival Internazionale ma ben radicato nel territorio © Unsplash

Un'altra preziosa conferma per l'edizione 2017 di Europa in Versi: dalla Svezia, dove vive, la scrittrice e poetessa norvegese Monica Aasprong.

Vincitrice del prestigioso "Bokhandlerforeningens forfatterstipend", siamo onorati di averla tra noi in occasione del Festival.

Per chi desiderasse approfondire la sua conoscenza abbiamo preparato una piccola scheda,  può visitare il suo sito Web oppure consultare la Wikipedia norvegese.

Foto di Monica Aasprong
Monica Aasprong, poetessa, partecipante al Festival edizione 2017 © Monica Aasprong

In apertura della pagina Cultura&Spettacoli del Nuovo Quotidiano di Puglia del 21 novembre, c'è una recensione a firma di Raffaele Polo dell'Antologia dei Poeti del Festival e del Premio Europa in Versi del 2016.

Una copia si può trovare anche nella nostra rassegna stampa.

Ricordiamo a tutti che per ricevere una copia dell'Antologia, basta seguire poche, semplici istruzioni.

Articolo giornalistico
Articolo di Raffaele Polo su "Nuovo Quotidiano di Puglia" del 21 novembre 2016 sulla pubblicazione dell'Antologia 2016 © Nuovo Quotidiano di Puglia

 

Mancano 97 giorni alla scadenza per la consegna delle opere partecipanti al Premio e qualcuno ha già inviato le sue.
Nel frattempo abbiamo pensato di rispondere pubblicamente ad alcune delle domande ricevute dalle persone interessate.

Posso partecipare al Festival?

Come spettatore, è possibile assistere al Festival Internazionale di Poesia e Narrativa Europa in Versi semplicemente recandosi presso la manifestazione. Non serve un invito, non è necessario prenotare e non c'è un biglietto di ingresso.
Gli spettatori possono far leggere le loro opere al poeta Mario Santagostini durante la Bottega di Poesia.
I vincitori delle varie sezioni del Premio, invece, parteciperanno di diritto al Festival.

Ho scritto un romanzo, per ora inedito, di 300.000 battute circa. Posso partecipare al Premio?

Certamente!
Possono partecipare al Premio, nelle sezioni di Narrativa inedita, romanzi non superiori alle 500.000 battute.
Basta seguire le indicazioni presenti nel regolamento.

Ho scritto una poesia soltanto. Posso partecipare?

Si, si può partecipare al Premio anche con una singola poesia.
Rimandiamo al regolamento per le modalità di partecipazione.

Ho due poesie e un racconto con cui vorrei partecipare. Ho 35 anni e le opere sono inedite. Come calcolo la quota di partecipazione?

Come da regolamento, bisogna inviare le opere compilando le sezioni della scheda di partecipazione corrispondenti alla narrativa inedita e alla poesia inedita o in dialetto, a seconda della lingua in cui le poesie sono state scritte.
Per la prima sezione a cui si partecipa, la quota è di 20 euro, per la successiva è di 10 euro. Il totale della quota di partecipazione, nel suo caso, è di 30 euro.

Ho 28 anni e scrivo poesie, per ora tutte inedite, in italiano e in dialetto trapanese. Posso partecipare? A quali sezioni? Quanto costa?

Certamente può partecipare sia alla sezione "Poesia inedita" che a quella "Poesia in dialetto", inviando fino a 3 poesie per ogni sezione. In più, siccome ha 28 anni, potrà partecipare alla sezione "Poesia giovane".
Il costo totale sarà di 20 euro perché i minori di 30 anni (al 28 febbraio 2017) possono partecipare a qualsiasi sezione con il pagamento di una singola quota.
Si ricordi, però, di allegare una copia del suo documento di identità (necessario per partecipare alla sezione "Poesia giovane") e le traduzioni in italiano delle sue poesie dialettali.

Scrittura manuale
Scrittura a penna admin | Europa in Versi

Lo scopo del Premio Internazionale di Poesia e Narrativa Europa in Versi è quello di dare visibilità a persone di talento nel campo della narrativa e della poesia, all'interno di un contesto culturale di altissimo profilo e con la valutazione di una giuria assolutamente neutra nei suoi giudizi.

Se hai un'opera di narrativa di lunghezza non superiore alle 500.000 battute o almeno una poesia di lunghezza non superiore ai 50 versi, inediti, partecipa al premio: potresti essere proprio tu a partecipare, accanto a poeti di fama mondiale, al Festival Europa in Versi che si terrà a Como il 7 e l'8 aprile 2017.

Se, invece, hai già pubblicato i tuoi libri (di poesia o narrativa), dopo il primo gennaio 2012: partecipa comunque.
Verrà comunque data visibilità a te e alla tua opera da parte di professionisti del settore.

Ragazza che legge
Ragazza che legge in un parco admin | Europa in Versi