La giuria di Europa in versi, dopo un’attenta analisi delle centinaia di opere concorrenti nelle varie sezioni, ha decretato i  Vincitori e Finalisti del Premio 2017, alla sua seconda edizione dopo il successo ottenuto l'anno passato.

Poesia Inedita, Poesia Edita, Poesia In Dialetto, Poesia Giovane, Narrativa Edita, Narrativa Inedita e Narrativa Giovane: queste le sezioni del Premio, chiusosi il 28 febbraio.

La giuria - guidata da Milo De Angelis e composta da Elisabetta Broli, Laura Garavaglia, Mario Santagostini, Andrea Tavernati e Wolfango Testoni - desidera ringraziare tutti i concorrenti per l’impegno profuso e per il livello complessivamente elevato delle opere pervenute, che ha spesso reso difficile
l’assegnazione delle preferenze accordate, frutto di accorta delibera.

(Qui disponibile il comunicato in pdf)

man writing on a notepad

Sono ora disponibili un'intervista fatta a Giovanni Darconza ed un commento critico sulla sua poesia.

Con il nuovo anno è iniziato il conto alla rovescia che ci porterà ad Europa in Versi 2017: mancano 8 settimane al tanto anticipato Festival, che si terrà il 7 e l'8 aprile.

Nell'attesa vi aiuteremo a conoscere meglio i poeti ospiti dell'edizione 2017, presentandovene uno ogni settimana. Oggi il protagonista è Giovanni Darconza, poeta, professore e traduttore, con un interesse particolare per l'America Latina.

Butterfly on a flower

Sono ora disponibili un'intervista fatta a Marta Markoska ed un commento critico sulla sua poesia.

Con il nuovo anno è iniziato il conto alla rovescia che ci porterà ad Europa in Versi 2017: mancano 9 settimane al tanto anticipato Festival, che si terrà il 7 e l'8 aprile.

Nell'attesa vi aiuteremo a conoscere meglio i poeti ospiti dell'edizione 2017, presentandovene uno ogni settimana. Oggi la protagonista è Marta Markoska, poetessa macedone che intreccia nei suoi versi scienza e sentimento.

Lego rossi disordinati

Sono ora disponibili un'intervista fatta a Helen Soraghan Dwyer ed un commento critico sulla sua poesia.

Con il nuovo anno è iniziato il conto alla rovescia che ci porterà ad Europa in Versi 2017: mancano 10 settimane al tanto anticipato Festival, che si terrà il 7 e l'8 aprile.

Nell'attesa vi aiuteremo a conoscere meglio i poeti ospiti dell'edizione 2017, presentandovene uno ogni settimana. Oggi la protagonista è Helen Soraghan Dwyer, poetessa irlandese dalla malinconia struggente, capace di evocare un senso di intimità profonda nei sui versi.

Liliac flowers in a field

Sono ora disponibili un'intervista fatta a Françoise Roy ed un commento critico sulla sua poesia.

Con il nuovo anno inizia il conto alla rovescia che ci porterà ad Europa in Versi 2017. Mancano ora 12 settimane all'atteso Festival, che si terrà il 7 e l'8 aprile.

Nell'attesa ogni settimana vi aiuteremo a conoscere meglio uno dei poeti ospiti dell'edizione 2017. Questa settimana la protagonista è Françoise Roy, traduttrice, poetessa e scrittice canadese trasferitasi stabilmente in Messico dal 1992.

 

Viene finalmente pubblicato il programma completo dell'edizione 2017 di Europa in Versi, con tutti gli ospiti e gli eventi previsti per i due giorni del Festival.

7 ed 8 aprile saranno due giornate piene per i poeti partecipanti, tra incontri con gli studenti dei licei comaschi e tavoli di lettura a Lomazzo e a villa Gallia.

Decorazioni colorate appese in un giardino

Lo scopo del Premio Internazionale di Poesia e Narrativa Europa in Versi è quello di dare visibilità a persone di talento nel campo della narrativa e della poesia, all'interno di un contesto culturale di altissimo profilo e con la valutazione di una giuria assolutamente neutra nei suoi giudizi.

Se hai un'opera di narrativa di lunghezza non superiore alle 500.000 battute o almeno una poesia di lunghezza non superiore ai 50 versi, inediti, partecipa al premio: potresti essere proprio tu a partecipare, accanto a poeti di fama mondiale, al Festival Europa in Versi che si terrà a Como il 7 e l'8 aprile 2017.

Se, invece, hai già pubblicato i tuoi libri (di poesia o narrativa), dopo il primo gennaio 2012: partecipa comunque.
Verrà comunque data visibilità a te e alla tua opera da parte di professionisti del settore.

Ragazza che leggeadmin | Europa in Versi
Ragazza che legge in un parco