Sulla poesia di Haydar Ergülen

Nato in una famiglia alevita, Hydar Ergülen non dimentica le sue radici, e una vena di misticismo sufi sembra aleggiare in tutti i suoi versi nei quali è sempre presente la dimensione spirituale che il poeta raggiunge grazie al sentimento dell’amore. Amore che è tolleranza, rispetto per tutti e soprattutto verso la figura femminile, che è per il poeta non solo musa ispiratrice, ma presenza reale e salvifica. Altro tema è quello della memoria e del ricordo dei propri cari, come nella poesia dedicata al padre “un uomo che di questa vita ha fatto un paradiso/e un paradiso ha reso la vita al di là!”. L’atmosfera del multiforme paesaggio e della ricca storia culturale della Turchia, ponte tra Oriente e Occidente, si avverte in sordina , ma in modo costante nei versi del poeta.

commento critico di Laura Garavaglia

Old woman in the desert