Le opere di vincitori e finalisti del Premio Europa in versi vengono recensite: ad aprire le danze è la poetessa Maria Pia Quintavalla, vincitrice della sezione Poesia inedita.

Il Premio Europa in versi 2017 si è chiuso il 28 febbraio e a marzo sono stati svelati i vincitori ed i finalisti del concorso letterario, articolato in otto categorie tra poesia e prosa. Questi sono stati premiati durante il Festival Europa in versi, alla fine del reading tenutosi nella splendida Villa Gallia, dove hanno avuto la possibilità di leggere parte delle opere che hanno giovato loro il riconoscimento della giuria.

Ma vincitori e finalisti rimangono da scoprire: di chi e di quale scrittura stiamo parlando? Eccoli quindi svelati per voi!

Nei prossimi mesi li presenteremo uno ad uno: collaboratori de La Casa della Poesia di Como e membri della giuria hanno recensito le opere da loro presentate al Premio.  Che li abbiate visti durante il Festival e siate rimasti affascinati dai loro versi o che siano ancora soltano un nome dal suono vagamente familiare, vale la pena di conoscerli a fondo.

©Gruppo Fotografico Camerabox
Maria Pia Quintavalla - vincitrice della sezione Poesia inedita del Premio Europa in versi

La rassegna stampa di Europa in versi 2017 contiua: appare oggi - 1 Aprile - un articolo su Il Corriere della Sera che racconta cosa aspettarsi dal Festival, mentre l'inserto dedicato alla provincia di Como del giornale riporta a tutta pagina una conversazione con Laura Garavaglia, presidentessa de La Casa della Poesia di Como, riguardo a temi ed ospiti di questa VIIa edizione di Europa in versi.

corriere della sera trafiletto
Il Corriere della Sera
corriere di como pagina
Vivi Como

 

La giuria di Europa in versi, dopo un’attenta analisi delle centinaia di opere concorrenti nelle varie sezioni, ha decretato i  Vincitori e Finalisti del Premio 2017, alla sua seconda edizione dopo il successo ottenuto l'anno passato.

Poesia Inedita, Poesia Edita, Poesia In Dialetto, Poesia Giovane, Narrativa Edita, Narrativa Inedita e Narrativa Giovane: queste le sezioni del Premio, chiusosi il 28 febbraio.

La giuria - guidata da Milo De Angelis e composta da Elisabetta Broli, Laura Garavaglia, Mario Santagostini, Andrea Tavernati e Wolfango Testoni - desidera ringraziare tutti i concorrenti per l’impegno profuso e per il livello complessivamente elevato delle opere pervenute, che ha spesso reso difficile
l’assegnazione delle preferenze accordate, frutto di accorta delibera.

(Qui disponibile il comunicato in pdf)

man writing on a notepad

Sono ora disponibili un'intervista fatta a Helen Soraghan Dwyer ed un commento critico sulla sua poesia.

Con il nuovo anno è iniziato il conto alla rovescia che ci porterà ad Europa in Versi 2017: mancano 10 settimane al tanto anticipato Festival, che si terrà il 7 e l'8 aprile.

Nell'attesa vi aiuteremo a conoscere meglio i poeti ospiti dell'edizione 2017, presentandovene uno ogni settimana. Oggi la protagonista è Helen Soraghan Dwyer, poetessa irlandese dalla malinconia struggente, capace di evocare un senso di intimità profonda nei sui versi.

Liliac flowers in a field

Sono ora disponibili un'intervista fatta a Françoise Roy ed un commento critico sulla sua poesia.

Con il nuovo anno inizia il conto alla rovescia che ci porterà ad Europa in Versi 2017. Mancano ora 12 settimane all'atteso Festival, che si terrà il 7 e l'8 aprile.

Nell'attesa ogni settimana vi aiuteremo a conoscere meglio uno dei poeti ospiti dell'edizione 2017. Questa settimana la protagonista è Françoise Roy, traduttrice, poetessa e scrittice canadese trasferitasi stabilmente in Messico dal 1992.

 

Viene finalmente pubblicato il programma completo dell'edizione 2017 di Europa in Versi, con tutti gli ospiti e gli eventi previsti per i due giorni del Festival.

7 ed 8 aprile saranno due giornate piene per i poeti partecipanti, tra incontri con gli studenti dei licei comaschi e tavoli di lettura a Lomazzo e a villa Gallia.

Decorazioni colorate appese in un giardino

Due graditi ritorni, due conferme che non possono che farci piacere.
Anche quest'anno, due tra i più prestigiosi licei del territorio comasco collaboreranno al Festival Internazionale di Poesia Europa in Versi.
Si tratta del Liceo Classico e Scientifico "Alessandro Volta" e del Liceo Scientifico e Linguistico "Paolo Giovio".

Gli allievi dei Licei incontreranno in esclusiva i poeti e le personalità partecipanti al Festival.

Salto in acqua per strada

Lo scopo del Premio Internazionale di Poesia e Narrativa Europa in Versi è quello di dare visibilità a persone di talento nel campo della narrativa e della poesia, all'interno di un contesto culturale di altissimo profilo e con la valutazione di una giuria assolutamente neutra nei suoi giudizi.

Se hai un'opera di narrativa di lunghezza non superiore alle 500.000 battute o almeno una poesia di lunghezza non superiore ai 50 versi, inediti, partecipa al premio: potresti essere proprio tu a partecipare, accanto a poeti di fama mondiale, al Festival Europa in Versi che si terrà a Como il 7 e l'8 aprile 2017.

Se, invece, hai già pubblicato i tuoi libri (di poesia o narrativa), dopo il primo gennaio 2012: partecipa comunque.
Verrà comunque data visibilità a te e alla tua opera da parte di professionisti del settore.

Ragazza che leggeadmin | Europa in Versi
Ragazza che legge in un parco

I prossimi 7 e 8 dicembre, la nostra presidentessa, Laura Garavaglia, sarà ospite a Bratislava in occasione di uno speciale evento tenuto dal poeta Milan Richter: la cerimonia di premiazione della traduttrice di letteratura slovacca e ceca Alessandra Mura.

Sarà per lei l'occasione di leggere alcune sue poesie (tradotte in slovacco) ma sopratutto di parlare a prestigiosi ospiti dell'evento del nostro Festival Internazionale di Poesia Europa in Versi.

Il ponte Nový most a Bratislava. La città ospiterà Laura Garavaglia il 7 e 8 dicembre prossimi.